Psicologa, Psicologa giuridica e Operatrice di training autogeno
CONTATTAMI

ANSIA: COSA E', DA DOVE DERIVA E COME FUNZIONA

Persino le mie ansie hanno l’ansia…
(Charlie Brown, in Charles M. Schulz, Peanuts)




ANSIA: COSA E', DA DOVE DERIVA E COME FUNZIONA




COSA E’ L’ANSIA?
 
In generale, quando si parla di ansia, si fa riferimento ad uno stato emotivo di preoccupazione, inquietudine e paura che si manifesta sovente nella vita di tutti noi.
Solitamente viene associata ad un’emozione spiacevole connessa ad un senso di pericolo imminente e in assenza di un oggetto ben identificato;
differisce dalla paura proprio poiché quest’ultima nasce come risposta ad un pericolo reale.  
 
L’ansia può essere funzionale o disfunzionale: la prima ci aiuta ad affrontare al meglio gli ostacoli con i quali ci confrontiamo quotidianamente,
mentre le seconda paralizza e ci impedisce di affrontare in modo efficace una difficoltà.
 
 
DA DOVE DERIVA E COME FUNZIONA?
 
L’ansia è sempre stata parte della natura umana, l’uomo delle caverne grazie all’ansia era prudente, attento e pronto a difendersi
qualora fosse stato attaccato da un animale…lo stesso vale oggi, anche se in misura diversa: proviamo ansia quando non abbiamo certezze
riguardo i diversi aspetti della vita: lavoro, salute, educazione, figli, matrimonio…
 
L’ansia è una risposta psicofisica che rientra nella normalità, attiva in modo automatico una risposta fisiologica primitiva, ossia la reazione di attacco-fuga
che ci permette di proteggerci da una situazione potenzialmente pericolosa, preparando il corpo alla fuga.  
La funzione principale dell’ansia dunque è l’anticipazione dei pericoli.
 
 
 
RIASSUMENDO:
 
L’ansia svolge una funzione adattiva per la sopravvivenza e risulta impossibile eliminarla completamente,
e anche se dovessimo in qualche modo riuscirci sarebbe comunque dannoso per l’uomo vivere senza questa emozione,
poiché chi non prova paura non è in grado di intercettare preventivamente le situazioni pericolose!
Detto ciò, l’unica soluzione è imparare a gestire l’ansia e utilizzarla a nostro favore!

PS: SE NON RIESCI A GESTIRE L'ANSIA DA SOLO O HAI BISOGNO DI UN CONSULTO RIGUARDO
QUESTA TEMATICA, NON ESITARE A SCRIVERMI O A CHIAMARMI!